Perchè frequentare un corso o un master?

Molto spesso la sola laurea non basta per accedere al mercato del lavoro, in quanto al sapere teorico universitario è necessario affiancare altrettante competenze pratiche .

In tal senso, la formazione post lauream può essere molto utile, perchè aggiunge allo studio l'esperienza pratica. 
I vantaggi di corsi e master sono vari:

  • il numero ristretto di partecipanti permette di interagire con numero limitato di persone in aula e di stabilire rapporti collaborativi sia con i colleghi che con il docente;
  • le metodologie attive di apprendimento come il role playing, simulazioni e i casi studio, permettono di sperimentarsi in prima persona in un contesto protetto e supervisionato, quale l’aula formativa;
  • l’estrazione dei docenti direttamente da settori professionali in cui operano dà modo di ottenere informazioni specifiche relative al contesto lavorativo nel quale si desidera entrare.

 

Scuola Medica Ospedaliera

Missione

In questo contesto interviene la Scuola Medica Ospedaliera che opera senza scopo di lucro e vive proprio grazie all’opera volontaria dei medici ospedalieri che, accanto all’assistenza e alla ricerca clinica, ritengono importante svolgere l’attività didattica e porre a disposizione dei giovani medici la loro esperienza e la possibilità di un insegnamento di natura più pratica che teorica, valorizzando il patrimonio culturale e professionale esistente negli Ospedali.

Obiettivi

  • L’aggiornamento e la formazione permanente dei laureati in Medicina e Chirurgia ed Odontoiatria, dei laureati in altre discipline attinenti alle attività sanitarie, ed anche di coloro che sono in possesso di lauree brevi dell’area medica.
  • La formazione teorico-pratica dei laureandi in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria, in altre discipline ad indirizzo sanitario.
  • Il perseguimento degli obiettivi della Educazione Continua in Medicina , o di analoghi indirizzi, secondo le formulazioni del Ministero o degli Assessorati della Sanità.
  • Promuovere un servizio di ricerca scientifica e di studio interattivo anche con altre istituzioni Pubbliche o Private accreditate in ambito sanitario e con le Amministrazioni Sanitarie Nazionali ed Internazionali.

attinenti alle attività sanitarie, ed anche di coloro che sono in possesso di lauree brevi dell’area medica.

Attività

L’attività didattica svolta dalla Scuola Medica Ospedaliera si può essenzialmente distinguere in due parti dalla Scuola Medica Ospedaliera si può essenzialmente distinguere in due parti:

  • attività di tipo tradizionale:
    •   corsi annuali (con durata trimestrale e semestrale) a carattere pratico e teorico-pratico;
    •   master (con un tipo di insegnamento a settimane intensive della durata di uno o due anni)

  • attività E.C.M. (Provider n. 471)
    • corsi di aggiornamento professionale obbligatorio con assegnazione di crediti formativi, secondo il programma per l'Educazione Continua in Medicina del Ministero della Salute. I crediti E.C.M. sono una misura del tempo che ogni operatore della Sanità deve dedicare annualmente all'aggiornamento, frequentando eventi organizzati da strutture pubbliche e private abilitate a rilasciare tali crediti.

L’asse di attività tradizionale della Scuola si è prevalentemente spostato verso tale iniziativa formativa, contribuendo a far rientrare il nostro paese a pieno titolo nel circuito europeo dell’aggiornamento medico continuo.